Perugia-PalazzoDeiPriori

Perugia dispone di un immenso patrimonio artistico e culturale frutto del suo glorioso passato.

In ogni angolo e nelle piazze della città si possono ammirare monumenti che testimoniano secoli di arte.

Piazza Grande  è il fulcro della vita del borgo umbro.

Nel meraviglioso complesso monumentale, ora Piazza IV Novembre, convergono il Palazzo dei Priori, la Cattedrale e la Fontana maggiore, il simbolo della città, non per niente considerata la più bella e famosa del Medioevo.

Realizzata nel XIII secolo come punto terminale dell’Acquedotto di Monte Pacciano, la fontana sfoggia ben 85 volti e 61 animali scolpiti. L’acqua sgorga da un’anfora magistralmente sorretta da tre Ninfe (o virtù teologali), gruppo bronzeo opera di Robeo.

Originariamente, sui loro capi erano apposti quattro grifoni, sempre in bronzo, per ogni punto cardinale che ora sono esposti alla Galleria Nazionale dell’Umbria.

Da visitare l’Arco Etrusco, la Rocca Paolina, il Collegio del cambio, affrescato anche dal Perugino che lavorò due anni nella sfarzosa Casa dell’Udienza.